La Conoscenza

La conoscenza è sempre qui,

è sempre qui,

 siamo noi che non riusciamo sempre a riceverla.

 La conoscenza è sempre qui,

 l’illuminazione è sempre qui,

 sempre, aleggiando su ogni cosa,

 pronta ad essere ricevuta, ma

noi siamo così ciechi

a causa di ciò che pensiamo di  sapere e

di quel che vogliamo fare che non riceviamo.

 Ma, proprio quando rinunciamo,

 per una ragione o per un’altra,

cioè quando diveniamo più "passivi" e riflessivi,

 allora la riceviamo.

Dobbiamo sapere perché viviamo,

perché ci sono gli uomini,

e anche avere il sentimento della nostra imperfezione.

 Ma c’è anche qualcos’altro:

 quello che siamo, quello che sappiamo;

 non è facile trovarlo.

Vivere secondo quello che si è

 Per ognuno c’è una strada diversa,

ma è la stessa cosa per tutti,

 è il sentimento che c’è qualcosa d’altro in quel che siamo,

 in quel che conosciamo e in quel che facciamo,

qualcosa che è lassù.


Noi ce ne andremo, ma torneremo.
Quelli che se ne vanno torneranno sempre!